Rituali di bellezza dai 20 ai 60 anni

Detergere, struccare, applicare la crema, picchiettare delicatamente la pelle con il contorno occhi, applicare una maschera e lo scrub sono tutti piccoli gesti che entrano a far parte della routine di ogni donna. Essi rappresentano momenti di cura e amore per noi stesse: un piccolo spazio di relax per vincere lo stress e ritrovare l’armonia.

Nelle diverse fasi della vita, anche la pelle affronta delle sfide e sviluppa bisogni specifici che vanno ascoltati.

A 20 ANNI 

La pelle giovane è ricca di collagene ed elastina ma spesso permangono residui dell’adolescenza, squilibri ormonali che determinano delle imperfezioni. Frequentemente, in questa fascia di età, la pelle risulta lucida, con presenza di punti neri e a volte acne.

In questa fase è opportuno già iniziare a prevenire l’invecchiamento della pelle, ma allo stesso tempo è bene impostare una beauty routine non aggressiva usando lozioni delicate, maschere sebo-assorbenti e creme in texture fluida che aiutino a perfezionare ed equilibrare la pelle.

È importante iniziare fin da subito a concedere del tempo alla detersione del viso, senza mai tralasciare la corretta rimozione del trucco. Se vai di fretta o hai fatto tardi, puoi optare per le salviette struccanti, preferibilmente a base di acqua micellare che deterge la pelle in modo delicato senza alterare il film idrolipidico.

DAI 30 AI 40 ANNI

In questa fase cala la produzione del sebo ma diminuiscono anche il collagene e il rinnovamento cellulare. È il momento giusto per inserire un antiossidante nella tua routine di idratazione quotidiana, anche a base di sostanze naturali come acidi di uva, tè verde o vitamina C. Si consiglia in questa fase l’utilizzo di creme con schermo solare durante tutto l’anno per prevenire i danni dell’esposizione al sole.

Una o due volte a settimana, si consiglia di applicare una maschera alternando quelle a base di acido ialuronico a quelle leviganti per favorire la luminosità dell’incarnato.

DAI 40 AI 50 ANNI

Le prime rughe potrebbero accentuarsi e la pelle perde elasticità. Ma niente panico, ci sono rimedi per ritardare il più possibile questo processo. Le maschere settimanali diventano fondamentali, l’elevata concentrazione di attivi al loro interno crea una straordinaria sinergia con la propria beauty routine. È bene introdurre una maschera a base di retinolo (la cosiddetta provitamina A) che stimola fortemente il rinnovo cellulare e la levigazione delle rughe.

Il contorno occhi è un altro elemento immancabile, da applicare delicatamente mattina e sera. Si può optare per uno a base di acido ialuronico per un effetto rimpolpante e idratante, con estratto di edera ed equiseto per sgonfiare le borse. Va applicato con leggeri movimenti che vanno dal solco lacrimale verso l’esterno.

Si consiglia di tenere in frigo il contorno occhi per ottenere anche un effetto antigonfiore.

È possibile che siano comparse in questi anni le macchie scure sulla pelle, conosciute come iperpigmentazioni. Iniziare un trattamento tempestivamente permette di ottenere risultati migliori. È bene ricorrere ai prodotti che ne prevengano la ricomparsa, ed inoltre hanno un’azione illuminante e levigante. La protezione dai raggi UV è fondamentale per evitare che le macchie compaiano nuovamente.

DAI 50 AI 60 ANNI

In questa decade, la maggior parte delle donne affronta la menopausa: questo implica un calo degli ormoni estrogeni che si riflette anche sulla pelle. In questa fase il collagene si riduce del 30% causando secchezza della pelle e diminuzione dell’elasticità. Per questo, l’ovale del viso risulta meno definito e compatto.

Sono fortemente raccomandati sieri liftanti, creme ridensificanti e trattamenti rimodellanti dei contorni del viso: è possibile contrastare efficacemente i segni del tempo con le moderne tecnologie che riescono a veicolare in profondità attivi molto preziosi come l’acido ialuronico, il coenzima Q10 e le vitamine A ed E.

È bene prestare attenzione al collo, una delle zone più trascurate e che invece è vulnerabile agli attacchi del tempo. Si consiglia l’applicazione, mattina e sera, di una crema specifica per il décolleté da applicare con un massaggio ascendente dal collo verso il mento.

DAI 60 ANNI

In questa fase le rughe diventano più marcate e la pelle può perdere ulteriore compattezza. Fortunatamente, su questi aspetti si può ancora agire, rafforzando la pelle il più possibile e idratandola con maggiore intensità.

In questa fase, l’idratazione è difficile da mantenere: il consiglio in questi casi si orienta su prodotti dal potere nutriente, capaci di agire più in profondità. Sono indicate le creme a base di acidi grassi essenziali (omega 3 e 6), burro di karité, ceramidi e lipidi lamellari. Al posto del siero si può usare un olio prima della crema da giorno.