Idrolati biologici

Per idrolato si intende la soluzione acquosa ottenuta dalla condensazione del vapore acqueo impiegato nella distillazione degli oli essenziali.

La distillazione è un procedimento adatto a foglie e fiori che sfrutta il vapore dell’acqua per far scoppiare le ghiandole oleifere che contengono gli oli essenziali. Il liquido di risulta viene chiamato idrolato o acqua aromatica.

Utilizzati per le loro proprietà medicinali, gli idrolati sono una versione più delicata degli oli essenziali e sono adatti alle donne in gravidanza e ai bambini. Inoltre, hanno delle proprietà cosmetiche davvero interessanti, essendo dei veri e propri concentrati di essenze.

Sono impiegati sia come tonici che come basi pregiate per la formulazione di prodotti cosmetici specifici, soprattutto creme per il viso.

Come utilizzare gli idrolati biologici naturali:

  • vaporizzazione o lozione: la mattina prima del trucco, per reidratare la pelle o successivamente per prolungare la tenuta o fissare il make-up (idrolato di rosa); la sera, per perfezionare lo struccaggio, prima di applicare il tuo trattamento per la notte, al fine di potenziare l’effetto degli attivi (idrolato di fiori d’arancio).

  • con una garza: sugli occhi per sgonfiarli  con l’idrolato di fiordaliso; su tutto il viso per lenire le scottature da esposizione al sole (idrolato di lavanda).

  • bagno turco aromatico del viso: al fine di liberare al meglio i pori della pelle e sbarazzarsi delle loro impurità (idrolato di lavanda).

  • diffusione atmosferica: per cambiare l’aria dell’ambiente, passare in modalità relax (idrolato di lavanda, fiori d’arancio) e permettere anche ai bambini piccoli di beneficiare delle virtù degli idrolati.

  • vaporizzazione per i capelli: per ridefinire i riccioli e disciplinare i capelli (idrolato di rosa) o purificare il cuoio capelluto e i capelli grassi (idrolato di lavanda).

  • cura della pelle: per attenuare i rossori, calmare le irritazioni da rasoio, curare l’acne (idrolato di rosa e lavanda).

Per beneficiare appieno dei benefici degli idrolati, è preferibile non asciugare la pelle dopo l’applicazione ma aspettare il loro completo assorbimento.

Gli idrolati possono essere usati soli o mescolati, in sinergia permettono di approfittare dei benefici di diversi idrolati. Sono 100% di origine naturale, senza aggiunta di profumi di sintesi. Hanno un profumo un po’ più erbaceo dei fiori dai quali sono estratti.