Crema mani

La crema mani è l’alleata perfetta per preparare e proteggere la pelle dal freddo autunnale e invernale, evitando la secchezza. Le mani sono la parte del corpo che risente maggiormente degli sbalzi di temperatura: per questo è necessaria una crema mani che possa prevenire e curare screpolature, secchezza e invecchiamento precoce.

Manicure aggressive e fattori ambientali possono causare pelle secca e rendere le unghie fragili: in questi casi serve una crema mani come quella Neutrogena, ricca di glicerina per penetrare in profondità nell’epidermide. La sua texture leggera idrata intensamente la pelle e ammorbidisce le cuticole, rafforzando anche le unghie. Basta stenderne una piccola quantità sul dorso e massaggiarla delicatamente fino al completo assorbimento.

*prodotto in evidenza (crema mani Neutrogena)*

L’ingrediente che rende la crema mani Acido Ialuronico de L’Erbolario idratante e restitutiva è, naturalmente, l’acido ialuronico a basso, medio e alto peso molecolare unito a cera di Jojoba per proteggere dalle aggressioni esterne. Nella nuova e innovativa formulazione con ben il 98% di ingredienti di origine naturale non mancano poi attivi emollienti ed estremamente nutrienti come Olio di Semi di Ibisco, di Oliva e di Girasole a cui si uniscono burro di Karité, di Cacao e di Cocco.

*prodotto in evidenza (crema mani acido ialuronico Erbolario)*

Le creme mani bio possono essere a base di olii vegetali, aloe vera o vitamine. La consistenza può risultare più untuosa e sarà necessario aspettare qualche minuto per un completo assorbimento, per questo è consigliabile stenderne pochissima: la sua texture ricca e nutriente garantisce una efficace azione barriera.

*prodotto in evidenza (crema mani bio)*

Uno dei principali fattori dell’invecchiamento cutaneo anche sulle mani è il sole: una buona crema mani antiage deve contenere anche preziosi antiossidanti come la Vitamina E.

*prodotto in evidenza (crema mani antiage)*