Acido ialuronico

L’Acido Ialuronico è naturalmente prodotto dal nostro organismo, con l'obiettivo di mantenere l’idratazione e proteggere i tessuti. Presente anche in molti animali ed in alcuni tipi di batteri, esso rappresenta uno dei principali componenti del tessuto connettivo, in particolare della sua sostanza amorfa (o sostanza fondamentale, un gel compatto nel quale sono immerse le fibre di collagene ed elastina).

L’Acido Ialuronico va a costituire una sorta di impalcatura che permette al tessuto di mantenere il suo tono e grazie alla sua capacità di legare e trattenere acqua, garantisce il mantenimento dell'idratazione cutanea. La presenza di acido ialuronico, inoltre, protegge l'organismo dalla permeazione di virus e batteri in quanto agisce come una specie di filtro. Infine, ricordiamo anche le proprietà cicatriziali ed antinfiammatorie.

Con il passare del tempo la disponibilità di Acido Ialuronico presente nella nostra pelle diminuisce, anche per gli effetti dell’esposizione ai raggi UV e dell’inquinamento.

A partire dai 25 anni, l’epidermide appare più secca e disidratata e le prime rughe fanno la loro comparsa. In particolare il trattamento a base di collagene ed acido ialuronico costituisce la base dei cosiddetti filler, trattamenti utilizzati per colmare e spianare le rughe del viso.

Anche i capelli possono trarre beneficio dall'Acido Ialuronico! Grazie alle sue proprietà idratanti, infatti, regala alla chioma un aspetto voluminoso, pieno e lucente.

Per un aiuto extra "dall'interno", si rivela efficace anche l'assunzione di integratori a base di Acido Ialuronico, che affiancano questa speciale molecola alla preziosa vitamina C, la quale contribuisce alla normale formazione del collagene per la fisiologica funzione della pelle.